I coniugi Lynn e Anthony con alcuni dei loro cani in una foto dal The Yorkshire Post
Lynn con alcuni dei suoi cani in una foto dal The Yorkshire Post

BARSNLEY (UK) – La casa andrà ai cani, ben 41, con i quali condivide la casa. Con buona pace della figlia Julie che, scalzata dall’eredità immobiliare, dovrà ‘accontentarsi’ del denaro. Così ha deciso Lynn Everett, 68enne di Barsnley nella contea del South Yorkshire, in Inghilterra, con una scelta condivisa anche dal marito Anthony Morgan. Con 25 carlini, 10 bull terrier, 3 chihuaha e altrettanti cani nudi cinesi, i due coniugi spendono circa 250 sterline a settimana (l’equivalente di circa 337 euro) in cibo, rifornendo periodicamente 5 frigoriferi. Il lato B della questione è il recupero di circa 120 deiezioni al giorno, se tutti e 41 i pet sono in forma.

Insomma, la vita della coppia ruota attorno alle esigenze dei pelosi, tanto che il loro ultimo viaggio insieme risale sostanzialmente alla luna di miele: «Se dipendesse da me – ammette il signor Anthony – probabilmente non ne avrei così tanti. Ma forse mi annoierei», riflette. «Amo averli qui – chiosa Lynn – sono decisamente più divertenti di me e mio marito. Del resto, se non potessimo permetterceli o se non fossimo in grado di trattarli in maniera adeguata li lascerei andare».

Acquista Online su SorgenteNatura.it
Condividilo!