Mamma e cucciolo di pastore tedesco si erano perduti in preda al panico per i botti
Mamma e cucciolo di pastore tedesco si erano perduti in preda al panico per i botti

CASALE MONFERRATO (Alessandria) / MEDE (Pavia) – Trenta chilometri attraversando il Sesia, impauriti e spaesati, da Casale Monferrato a Mede: li hanno percorsi una giovane mamma di pastore tedesco e il suo cucciolo negli ultimi giorni. Fuggiti dalla loro casa a Casale Monferrato, nell’Alessandrino, terrorizzati dai botti di capodanno, i due cani hanno vagato perdendosi tra strade e campagne finché sono stati ritrovati e avvicinati nei pressi di Mede, in provincia di Pavia. Lì sono stati presi e consegnati al canile gestito dall’associazione La Cuccia. Il passaparola ha fatto il resto, ricongiungendo proprietari e quadrupedi in un caldo e fortunato abbraccio. Non a tutti i cani è andata altrettanto bene: i volontari testimoniano che le presenze nel rifugio di cani ritrovati negli ultimi giorni a vagare spaesati sono raddoppiate.

Acquista Online su SorgenteNatura.it
Condividilo!