cane computer
Da giugno in Lazio tutti online nell’anagrafe canina unica regionale

ROMA – ”Da giugno sarà disponibile a livello regionale un unico database in cui verranno memorizzati i dati sulla salute di oltre 600 mila cani registrati nel Lazio”: lo comunica in una nota la Regione Lazio. ”Al sistema – si spiega – potranno accedere i cittadini, oltre 1.000 veterinari libero professionisti e tutti quelli in servizio pubblico. Il nuovo sistema informatico che collegherà tutti i Dipartimenti di prevenzione delle Asl, si chiama Sip ed è stato presentato agli operatori del settore”.

”Il sistema informativo centralizzato ed integrato con gli altri sistemi informativi regionali – si legge ancora nella nota – ha come obiettivo quello di migliorare la rete della prevenzione, l’anagrafe canina, la sicurezza alimentare e veterinaria, i controlli nei cantieri edili e di incrementare le operazioni di sorveglianza di sanità pubblica e igiene nei luoghi di lavoro e nei locali commerciali. Lo scopo è quello di gestire la prevenzione collettiva in ambito sanitario – continua – superando le disomogeneità territoriali, ottimizzando le risorse economiche e tecnologiche e immettendo nel sistema semplificazione e trasparenza”.

Il Sip sarà attivato ed accessibile a partire da giugno sul primo modulo applicativo dell’Anagrafe Canina e Pets, al quale seguiranno, in ordine di rilascio, il modulo relativo alla gestione delle ”Allerte” in ambito della Sicurezza Alimentare e Veterinaria, il modulo della Sicurezza e Prevenzione sui Luoghi di Lavoro e via implementando.

 

Acquista Online su SorgenteNatura.it
Condividilo!