salvatori 1VISCO (Udine) – Un campo macerie coperto per allenare i cani da ricerca e soccorso in aree di crisi come i terremoti in qualunque condizione climatica: il primo spazio del genere nascerà a Visco, in provincia di Udine, dove il progetto dovrebbe vedere la luce nell’ex campo di internamento e poi ex caserma intitolata a Luigi Sbaiz. Ad avere l’idea e tentare di realizzarla è la Acdc (Associazione addestramento cani da
catastrofe) con il supporto Zoetis.

salvatori 2Sara e Davide, con i loro inseparabili amici a quattro zampe Flo e Chica, sono due delle unità cinofile intervenute ad Amatrice, alla ricerca dei sopravvissuti tra le macerie e i calcinacci lasciati dal devastante terremoto che ha colpito ad agosto scorso l’Italia centrale. I due conduttori e i loro cani vengono dal Friuli Venezia Giulia, ed è qui che ha sede l’associazione Acdc, un gruppo di volontari addestrati e pronti a intervenire per aiutare la Protezione Civile nel soccorso di persone disperse, sia in superficie (principalmente nei boschi del Friuli) sia in operazioni di salvataggio sotto le macerie. Ora, con il sostegno di Zoetis Italia, l’associazione ha dato il via a un progetto innovativo: la realizzazione del primo campo macerie coperto d’Italia.

salvatori 3Il campo macerie è una struttura fondamentale per l’allenamento dei cani nella ricerca di dispersi nei luoghi colpiti da un sisma. Si tratta di un’area attrezzata per simulare le condizioni presenti in un centro colpito da una catastrofe naturale: palazzi pericolanti, calcinacci, strutture semidistrutte, in cui i cani devono imparare a muoversi con sicurezza, e soprattutto, addestrarsi a individuare l’odore di un potenziale sopravvissuto. “Quando abbiamo visto le squadre cinofile in azione ci è apparsa subito chiara l’importanza del loro lavoro e dall’incontro con Acdc è nata l’idea di contribuire alla loro formazione e alla realizzazione di un unicum in Italia, un campo macerie coperto”, spiega Elisabetta Calvi , direttore della Comunicazione di Zoetis.

(segue…)

 

Acquista Online su SorgenteNatura.it
Condividilo!