senza fotoWEB – Il cucciolo ha perso il combattimento contro i galli che gli avevano messo contro in arena, e loro non hanno avuto pietà: lo hanno preso e – incuranti delle sue grida disperate – gli hanno mozzato le orecchie, lasciandolo poi a terra sanguinante.

Davanti a quel corpicino martoriato e con in mano le orecchie staccate, i due giovani si sono poi fatti fotografare come se avessero un trofeo di cui vantarsi sui social. Gli inquirenti, a cui quella foto e persino un video postato hanno immediatamente dato nell’occhio, sono riusciti a identificare i due aguzzini come due turchi residenti a Isparta.

Per chiedere giustizia contro il gesto mostruoso è stata avvitata una PETizione su Change.org. Qualazampa.news l’ha firmata di corsa. E voi?

Acquista Online su SorgenteNatura.it
Condividilo!