Di Paola Bonora:
Di Paola Bonora: “Non tornano”, 2017, tecnica mista

FERRARA – L’amore per i cani e il piacere di dipingere: c’è questo alla base dell’esposizione delle opere in acquarello di Paola Bonora e Rosangela Giovannini in corso fino al 9 aprile a Ferrara e intitolata Poi venne il cane. La passione, prima, la condivisione, poi: “E’ solo condividendo questi sentimenti con altre persone – spiegano – che il progetto prende vita, acquista un senso, assume valore”.

Le due pittrici in mostra – un evento benefico a favore dei due canili cittadini, quello della Lega del cane e dell’Associazione AVEDEV – hanno ritratto una serie di cani concentrando la loro attenzione sul carattere, sullo sguardo e sull’atteggiamento dei modelli a quattro zampe. Una sorta di ritratti affettivi che, pur nella diversità, sono accomunati dalla simpatia con cui entrambe entrano in relazione con i loro soggetti. 




Nel percorso espositivo la prevalenza di acquarelli non preclude la presenza di opere a tecniche miste. E poi ci sono i gadget, appositamente progettati e realizzati per l’occasione. La mostra è visitabile ogni giorno fino al 9 aprile dalle 17 alle 19.30 a Ferrara, nello studio di Paola Bonora in via Terranuova 30/a.

Di Paola Bonora:
Di Paola Bonora: “In controluce”, 2017, tecnica mista
Acquista Online su SorgenteNatura.it
Condividilo!