Il cagnolino appena recuperato nel Grossetano
Il cagnolino appena recuperato nel Grossetano

FIRENZE/PITIGLIANO (Grosseto) – Due cani salvati in poche ore dai vigili del fuoco in Toscana: il primo a Firenze ed in secondo nel Grossetano. Nel capoluogo toscano l’animale è sfuggito alla proprietaria e ha iniziato a correre lungo l’argine dell’Arno, all’altezza del ponte di San Niccolò, scivolando varie volte e rischiando di finire nel fiume. L’animale, di piccola taglia, è stato salvato dai pompieri, che dopo averlo circondato sono riusciti a bloccarlo e a riportarlo dalla donna.

Un altro cane, invece, è stato salvato dai vigili del fuoco dopo la caduta in un crepaccio di circa 30 metri. L’animale, meticcio senza padrone e con gli arti posteriori paralizzati, era caduto in località Sconfitta Vecchia a Pitigliano (Grosseto). Un operatore del gruppo Saf di Orbetello si è calato con il verricello ed è riuscito ad imbracare il cane e a riportarlo in superficie.

Acquista Online su SorgenteNatura.it
Condividilo!