Skie si è subito riappropriato del divano
Skie si è subito riappropriato del divano

SANTA MARIA A MONTE (Pisa) – Dopo giorni di ricerche, avvistamenti, sconforto e spavento, ieri finalmente il giovane bovaro del bernese Skie e la sua umana Annalisa si sono riabbracciati. Lieto fine, con Skie che è tornato a casa, per il cane che se ne era allontanato il 28 agosto scorso. Tante giornate trascorse nel tentativo di rintracciarlo ma soprattutto di raggiungerlo, dato che le segnalazioni si susseguivano ma poi il cane spariva immediatamente dopo. Il segugio specializzato, un cane molecolare, era riuscito a circoscrivere un perimetro preciso e poi, col suo conduttore, non si è stancato di affinare la localizzazione.

Infine ieri, Skie e Annalisa si sono finalmente riuniti in un abbraccio commosso, spaventato, scodinzolante, gioioso. Un po’ “dimagrito ma vispo“, Skie è tornato accanto al suo compagno di giochi gatto, nella sua cuccia calda, davanti alla sua ciotola, accoccolato sui suoi balocchi. Al sicuro. La segnalazione della svolta avvistava Skie a Ponte alla Navetta. Il cane era nascosto tra i rovi. “Se fossi uscita da sola – scrive Annalisa sui social – non l’avrei visto”. Ma da sola non era: la squadra da ricerca era con lei e l’hanno individuato.

Acquista Online su SorgenteNatura.it
Condividilo!