rsa anziani 4RIMINI – Oltre la metà degli over 65, per la precisione il 55 per cento, possiede un cane, un gatto o un altro animale domestico: è quanto emerge dal rapporto Over 65 e Animali da Compagnia di Senior Italia FederAnziani che registra un trend in crescita dato che la percentuale si arrestava nel 2015 al 39 per cento.

Tutta salute, è il dato che mette tutti d’accordo alla tavola rotonda Senior e Pet: analisi e prospettive di un rapporto speciale svoltasi sabato scorso al Palacongressi d Rimini nell’ambito di CosmoSenior, la kermesse di Senior Italia FederAnziani dedicata agli over 65.

erly-padre-monica“Oramai da tempo abbiamo compreso che il possesso di un animale da compagnia è un elemento fondamentale per la prevenzione e il benessere in età geriatrica”, ha spiegato il presidente di Senior Italia FederAnziani Roberto Messina.

“Basti pensare – ha proseguito – che camminare anche solo un’ora al giorno con il proprio cane ha molte conseguenze positive: l’abbassamento della pressione, la riduzione del colesterolo, il miglioramento della circolazione sanguigna, la riduzione di perdita ossea, la diminuzione dei valori di glicemia”.

L’incontro riminese si è svolto in collaborazione con l’Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani (Anmvi), ed è stato l’occasione per presentare la nuova collaborazione tra Senior Italia FederAnziani e Mars Italia, azienda tra i leader nel settore petcare.

Acquista Online su SorgenteNatura.it
Condividilo!