pit-bull-nero-gioca-con-palla-da-tennisSAN PAOLO (Brasile)  – Nelle semifinali del torneo Atp di tennis di San Paolo, gli occhi del pubblico si sono concentrati anche sul pre-partita: per la terza volta consecutiva, infatti, il torneo ha visto sulla terra rossa dei cani raccattapalle per assistere i giocatori durante il riscaldamento prima delle sfide. L’idea, che ha iniziato ad essere implementata nel 2016 nello stesso evento, mira a promuovere l’adozione di cani abbandonati.

Quest’anno, l’Ong Patitas perdidas si è fatta carico del casting degli animali. Da prima del torneo, i sei cani scelti sono stati addestrati e, dopo diversi giorni di allenamento, sono scesi in campo per partecipare alle semifinali. I loro nomi sono Bobby, Duda, Gabriel, Mel, Kika e Thor, e quasi tutti sono stati salvati dalla strada.

“Sono cani che hanno attraversato momenti difficili, ma quello che cerchiamo di mostrare non è il passato sofferto, indipendentemente da ciò che hanno vissuto, ma che possono essere grandi compagni dell’uomo oggi e in futuro”, ha detto al sito ufficiale del torneo Madalena Spinazzola, direttore marketing del marchio di alimenti per animali domestici che sponsorizza l’iniziativa. Sia l’anno scorso che il precedente, nello stesso torneo, altri cani hanno già partecipato al riscaldamento dei giocatori e hanno conquistato l’applauso del pubblico e persino l’affetto degli stessi giocatori di tennis”.

 

Acquista Online su SorgenteNatura.it
Condividilo!