riabilitazione-cane-neroROMA – La laserterapia va anche a quattro zampe: è la nuova frontiera della riabilitazione per il cane, varcata grazie alla spinta generata dal numero sempre crescente degli animali da compagnia che popolano gli ambienti domestici facendo dell’Italia – lo afferma l’ultimo rapporto Assalco-Zoomark – il secondo paese più pet friendly in Europa.

Secondo un report americano pubblicato su Business Insider, il mercato del laser applicato alla veterinaria è destinato a crescere di 929,39 milioni di dollari entro il 2025. Ad abbracciare questo trend in Italia ci ha pensato Mectronic, punto di riferimento a livello internazionale per la realizzazione di laser dedicati alla terapia pug-laserriabilitativa, che ha brevettato una rivoluzionaria tecnologia: dalla tecar-terapia per animali (Doctor Tecar Vet) al laser con lunghezze d’onda ad hoc (iLux Light Vet), fino alle onde d’urto (PulsWave Vet), l’hi-tech made in Italy che cura milioni di persone di tutto il mondo si è trasformato in una risorsa irrinunciabile per i veterinari.

Tra gli utilizzi delle nuove tecnologie al servizio dei veterinari c’è anche la cura dei danni ai tendini e l’irritazione dei legamenti: grazie ai nuovi trattamenti come la terapia laser ad alta energia, per altro indolore e per nulla invasiva, si possono ottenere risultati impensabili fino a pochi anni fa.

Acquista Online su SorgenteNatura.it
Condividilo!