passeggiata-boscoLIZZANO in BELVEDERE (Bologna) – In vacanza sull’Appennino Bolognese, in un rifugio di Pianaccio nel comune di Lizzano in Belvedere, era uscito con il suo cagnolino a fare la solita passeggiata serale. All’imbrunire, però, non vedendo rientrare nessuna delle sei zampe, il gestore del rifugio ha deciso di chiamare i soccorsi. Protagonista della vicenda un 80enne residente a Fano, nel Pesarese, e il suo cane.

I due sono stati ritrovati a Monteacuto, frazione di Lizzano in Belvedere, nei pressi di una trattoria. Probabilmente disorientato, l’anziano si è fermato in una trattoria a chiedere informazioni su come tornare sui suoi passi. Il titolare del locale ha quindi avvertito i soccorritori: una squadra del Soccorso Alpino della stazione Corno alle Scale ha raggiunto l’80enne e il cagnolino con un mezzo fuoristrada e li ha riaccompagnati al loro rifugio. Sul posto, per le ricerche, sono intervenuti gli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico regionale Emilia-Romagna e della Toscana, i Carabinieri, il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza e i Vigili del Fuoco.

Acquista Online su SorgenteNatura.it
Condividilo!