cash-mph-challengeBRESCIA – Lo spazio fisico è ormai troppo piccolo per loro: perché dunque limitare raduni e attività collettive dei SuperDog My Pet’s Hero entro i comuni confini spaziotemporali, quando il cane moderno può contare sulle nuove tecnologie e partire alla conquista dell’intero Stivale? Continente? Pianeta? Non v’è motivo. E allora eccolo, lo scatto 4.0 con cui i SuperEroi con la coda varcano le frontiere del digitale attraverso le My Pet’s Hero Challenge!

I primi SuperTornei di livello nazionale si sono già disputati online, attraverso la sezione dedicata del sito della community dei SuperEroi del Bau e condivisi attraverso i canali social, e sono stati un successo. Come la Zuccane Challenge, in cui i Super si sono cimentati in singolar tenzone con l’armamentario terrifico di Halloween, sbaragliando a suon di zucche tutto il mostruoso repertorio della notte più horror dell’anno.

vincitore-mph-challenge-zuccane-3«Abbiamo registrato un riscontro oltre ogni aspettativa – raccontano il fondatore e ideatore di My Pet’s Hero Giuseppe Maremonti e la cofondatrice Nadia Bracchi – e questo ci ha fatto capire che era giunto il momento di aprire un nuovo orizzonte per i tradizionali SuperGiochi a 6 Zampe con cui finora abbiamo coinvolto SuperCani in luoghi fisici definiti e su sfide ludiche in zampe ed ossa».

E allora ecco le My Pet’s Hero Challengecon una nuova in corso dall’8 dicembre e poi una collana di cimenti tematici: «Quello che desideriamo – proseguono Maremonti e Bracchi – è dare modo a una sempre più nutrita platea di binomi di partecipare ai nostri eventi, anche nella forma immateriale dell’online così che chiunque e da ovunque possa raggiungerci per mostrare i SuperPoteri del SuperEroe domestico, o anche solo i suoi momenti di pura SuperSimpatia.

foto-premi-mattia-super-sam-union-bioCome sempre, anche per i vincitori delle Challenge ci sono in palio i premi messi a disposizione dai nostri partner esclusivi tra gadget, pappe e sconti per i nostri SuperEroi del cuore. Per i SuperCani d’Italia, insomma, le Challenge rappresentano un megaraduno nazionale permanente effettivo».

Verso la punta dello Stivale ed oltre, dunque, con gare a tema in cui la formula a 6 zampe dei tradizionali SuperGiochi nella sostanza rimane intatta, stante la dotazione tutta umana di pollice opponibile: «Beh certo – ammettono i creatori di My Pet’s Hero – il nostro obiettivo resta quello di valorizzare le attitudini peculiari e speciali di ogni cane all’interno della sua relazione con il proprietario e col contesto familiare. E qui, se il quattro zampe ci mette la faccia con coda e pelliccia, poi sta all’umano pilotare cloud, smartphone, tablet e tastiera».

akira-mph-challengeAnche nel mondo degli eventi cinofili, insomma, il futuro assume l’impalpabilità del digitale. Palpabili eccome restano coccole e carezze che alimentano amorosamente i SuperPoteri di ogni quattro zampe quanto le arachidi per SuperPippo: «E se poi attraverso le Challenge individuassimo nuclei massicci di SuperDog con la necessità di radunarsi coi loro mantellini – concludono Maremonti e Bracchi insieme a SuperJoe, il ‘muso’ ispiratore dell’universo My Pet’s Hero – cosa ci impedisce di arrivare sul posto e creare l’evento, magari anche con sessioni di SuperGiochi a 6 Zampe? Nulla!» Tutti pronti, quindi? E allora orsù: ci si prenoti a bomba! Come dove? Ma sul sito My Pet’s Hero, no?
Acquista Online su SorgenteNatura.it
Condividilo!