cane-calcio-messicoMESSICO – Fiùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùù!!!!! Invasione! Invasione di campo! A fischiarla, l’arbitro della partita di calcio tra Atlético San Luis e Cruz Azul Fútbol Club in uno stadio del Messico. A praticarla, inaspettatamente, una cagnolina senza padrone entrata sull’erba trotterellando, la coda in festa. Con quel pallone a giro, avrà pensato fosse il parco dei balocchi!

Invaso il campo, la cagnolina – chiamata poi Tunita – ha invaso anche i cuori dei giocatori, dei tecnici e degli aribitri iniziando ad abbracciare e baciare tutti. Poi se ne andò, così com’era arrivata. Da quel venerdì 17 gennaio 2020, però, l’Atlético non riusciva a dimenticarla.

Quindi l’appello su Facebook, da cui è scattata un’autentica mobilitazione collettiva. E con successo, perchè la cagnolina è stata adottata dall’équipe di cui è divenuta la mascotte, con tanto di video di presentazione ufficiale.

Acquista Online su SorgenteNatura.it
Condividilo!