Nel museo oltre 180 pezzi artistici tra pitture e sculture a tema cinofilo
Nel museo oltre 180 pezzi artistici tra pitture e sculture a tema cinofilo (foto: American Kennel Club)

NEW YORK CITY (Usa) – Un museo dedicato al miglior amico dell’uomo: dopo oltre 30 anni di inattività torna ad aprire i battenti a New York The AKC Museum of the Dog, uno spazio di due piani al civico 101 di Park Avenue interamente dedicato ai cani. In origine, era il 1982, il museo fu aperto da American Kennel Club, il registro dei cani con pedigree, all’interno del New York Life Building su Madison Avenue.

Nel 1987 fu invece trasferito temporaneamente in Missouri, a St. Louis. L’8 febbraio scorso ha riaperto infine nella Grande Mela riunendo per la prima volta l‘AKC Museum of the Dog e la collezione AKC, sinora collocate in spazi differenti. Inoltre la stessa sede ospiterà la biblioteca e gli archivi dell’AKC.

Gli spazi interni del museo (foto: American Kennel Club)
Gli spazi interni del museo (foto: American Kennel Club)

Nel museo, che si snoda su più piani, oltre alle oltre 180 opere d’arte a tema canino troveranno posto una dozzina di mostre digitali ed interattive, nonché centinaia di quadri e sculture in cui il soggetto principale è naturalmente Fido. Al momento dell’apertura la prima mostra sarà intitolata For the Love of All Things Dog, ovvero Per amore di tutto ciò che riguarda il Cane.

“Il museo è uno spazio di nuova concezione – spiega la nota AKC – e ospiterà opere di famosi artisti cinofili come Sir Edwin Landseer, Maud Earl, Arthur Wardle e molti altri. Ha anche una vetrina a due piani che racchiude rare porcellane e bronzi, oltre a una biblioteca in cui gli utenti possono conoscere le loro razze preferite”.

Acquista Online su SorgenteNatura.it
Condividilo!