Per pulire le zampe del cane servono prodotti specifici
Per pulire le zampe del cane servono prodotti specifici

I veterinari hanno lanciato l’allarme e lo stesso ministero della salute lo ha sottolineato nelle sue circolari: no, le zampette del cane (e anche del gatto) vanno tenute alla larga dai prodotti a base alcolica e dalle candeggine. L’era covid-19 ha messo in primo piano l’igiene delle zampe dopo le passeggiate, con metodi purtroppo spesso inadatti che hanno ingolfato le cliniche veterinarie di pet con ustioni anche importanti ai polpastrelli.

Il cane ha un ph differente da quello umano. L’igienizzazione del dopo uscita non può e non deve prevedere gli stessi prodotti utili per le persone. A correre ai ripari ci ha pensato Mugue che, grazie a studi serrati, è riuscita a creare il prodotto perfetto.

Mugue non è nuova a trovarsi una zampa avanti rispetto alle esigenze di igiene e benessere che la convivenza con un pelosetto porta con sé. Lo ha fatto anche in questa circostanza col suo PawClean, un prodotto del tutto privo di alcool, a base di acqua e con perossido d’idrogeno per una zampetta linda senza stress per la cute del cane.

L'igiene dopo la passeggiata è importante oggi più che mai
L’igiene dopo la passeggiata è importante oggi più che mai

La sua formulazione spray consente di centrare la zampa anche a distanza in caso di pet ritrosi. Per quelli che invece si fanno stropicciare volentieri, in dotazione con il flacone c’è la pratica spugnetta a forma di cuore. Il forellino consente di impugnarla saldamente ma anche – prova pratica effettuata – di compiere un’igiene accurata e minuziosa tra dito e dito.

L’aroma di vaniglia è talmente delicato da non spingere il cane a leccarsi, comportamento che in tanti esemplari tende a divenire ossessivo. Gradevole per la persona, il cane lo indossa senza manifestare alcun impulso a liberarsene.

Il cane sale su letti o divani? L'igiene diventa più importante
Il cane sale su letti o divani? L’igiene diventa più importante

Alla capacità di detersione – oggi importante più di sempre soprattutto se il cane poi sale su divani, letti e poltrone o gioca coi bimbi di casa – PawClean unisce quella lenitiva e idratante grazie alla presenza di glicerina, camomilla e calendula.

La cute dei cuscinetti plantari trova dunque sollievo, producendo nel cane un senso di benessere diffuso soprattutto durante il periodo estivo, quando la passeggiata si svolge spesso su superfici surriscaldate tra asfalto, sabbia o scoglio. Se alla prima applicazione Fido apparirà perplesso, già alla seconda si offrirà volontario.

La soluzione di PawClean è lenitiva, perfetta anche in caso di scottature
La soluzione di PawClean è lenitiva, perfetta anche in caso di scottature

Il fluido è leggero, si assorbe quasi istantaneamente a prova di impronte sul pavimento. Non si sciacqua né si diluisce e, anche al di là del maggior bisogno di igiene legato alla pandemia, è perfetto per lenire la zampina in caso di prurito o scottature, per i cuccioli e per uso frequente.

Pensato da Mugue a misura di quattro zampe, sicuro, 100% Made in Italy, che in questo periodo di sconforto delle economie nazionali non guasta. Avanti, si spruzzi!

PS: lava qui e pulisci là i polpastrelli stressati sono i vostri? Mugue ha pensato anche a quelli: c’è la CreamClean per umani. Igienizza sì, perché ha il 70% di alcool scaccia-covid, ma idratando. Tutta un’altra storia…

Acquista Online su SorgenteNatura.it
Condividilo!